"rascel

«Io prendo manciate di parole e le lancio in aria; sembrano coriandoli, ma alla fine vanno a posto come le tessere di un mosaico».
(Renato Rascel)

sabato 15 dicembre 2012

Povertà, talento, amore, tanta voglia di musica e normalità... e immondizie.

"IL MONDO CI MANDA I RIFIUTI NOI GLI RIMANDIAMO LA MUSICA "
Favio Chavez, direttore d'orchestra
Solo il video è un manifesto completo dell'amore per la musica, unica alternativa di evasione nella consapevolezza dei propri valori e nobili attitudini di un popolo sfortunato che a fatica riesce a dare speranza ai suoi giovani.
Una sintesi della tenacia, della inventiva, della passione di giovani molto poveri che hanno  fiducia nei "doni" che gli vengono offerti, meglio dati con arroganza sotto  forma di rifiuti.
Sì, noi mandiamo le immondizie e loro ricambiano offrendoci con molta eleganza e grazia la musica di un'orchestra che con magia e solo amore per la Vita, quella con la V maiuscola, riesce a coinvolgere l'intero mondo!
Il video è il trailer del  film documentario lungometraggio " Paraguay Landfill Harmonic"  che uscirà nel 2014.
( N.B. il video è stato oscurato, ma  è possibile vederlo direttamente da You Tube cliccando qui  :D)



Sono ragazzi, direi bambini,  come tutti alla loro età hanno solo ideali e sogni. 
Loro però, devono mettere in atto tutta la loro inventiva per dare valore alle loro misere risorse per non soccombere. 
A Cateura in Paraguay, una baraccopoli tra i rifiuti provenienti da tutto il mondo, l'amore per la musica è stimolo vitale per i giovani. Se non fosse per l'attaccamento alla vita della loro orchestra, non è esagerato dirlo, verrebbero sopraffatti dalla miseria interiore: a loro è garantito solo lo squallore dei nostri rifiuti come unica risorsa economica oltre alle tentazioni della delinquenza. 
Anna Maribel Rios Bardados, di 13 anni, violinista è orgogliosa del suo violino riciclato. 
Un'altra ragazzina dice di sentire le"farfalle nello stomaco" quando ascolta il suono di un violino, è una sensazione che non sa spiegare... 
Per un'altra ancora la sua esistenza non avrebbe senso senza la musica.
Juan Manuel Chavez, di 19 anni, suona il violoncello, ed è anche lui orgoglioso del suo strumento fatto col legno di scarto, una lattina di olio vuota, vari utensili da cucina, tra cui addirittura un attrezzo per fare gnocchi,  tutto raccolto dal cumulo dei rifiuti.
"In una comunità come Cateura", dice il loro maestro. "non si potrebbe mai avere un violino perchè costa quanto una casa, quindi lo si rimedia dalla massa di rifiuti che ormai fa parte del loro panorama.
Ormai quello di selezionare i rifiuti per poi venderli è diventato il lavoro di tutte le famiglie"
L'ideatore costruttore degli strumenti dice che non avrebbe mai immaginato di costruire strumenti come quelli usati dai componenti dell'orchestra, ed è felicissimo nel vedere un bambino suonare un violino riciclato.
Continua dicendo che  è una esigenza umana segnalare questo miracolo a tutto il mondo. Che così la gente si rende conto che non dovrebbe buttare i rifiuti senza curarsene.... non dovrebbe buttare via anche la gente....!!!

Diffondere la loro storia che sa di favola mi sembra un dovere, un omaggio a chi sogna, ama la musica, ha solo quella e vive con il suo talento.


11 commenti:

  1. Davvero sorprendente! Se non fosse per la musica... chissà che ne sarebbe di questi giovanissimi! Questi sono gli strani miracoli dell'animo umano...

    Un abbraccione! :-)

    www.wolfghost.com

    RispondiElimina
  2. E sì, è proprio vero l'animo umano sa fare certi miracoli. Questo è un esempio di come l'indigenza possa stimolare l'inventiva. L'amore per la musica di un maestro ha contagiato questi ragazzi togliendoli da un brutto destina, sono passati da uno squallore impensabile alla elevazione più alta dello spirito:la musica.
    A noi che abbiamo tutto potrebbe sembrare una strumentalizzazione per secondi fini, ma io penso che dove un violino costa quanto una casa, a noi che siamo stati raggiunti da questa straordinaria favola non costa nulla diffonderla.
    Aiuta moltissimo tutta l'orchestra, la gente del posto e questi ragazzi che hanno avuto la sfortuna di nascere tra le immondizie. :D
    Un abbraccione anche a te.... and good night to you and all the family, pets included!!! :D

    RispondiElimina
  3. ciao Cle,buona nuova settimana !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, e siamo già in una nuova settimana, speriamo sia migliore di quella passata.
      Intanto buona notte e... domani è un altro giorno!
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Meno male!
    Ieri sera non riuscivo a vedere niente :-(

    RispondiElimina
  5. Un post davvero importante, cara!
    C'è magia nella musica e c'è magia in quello che hai descritto.
    Magia buona, naturalmente.
    Magia importante in un mondo sempre più violento, ottuso, egoista, razzista... e potrei proseguire.
    Un abbraccio, darling!
    Lots of love.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei molto buona con me, grazie!
      Questa mattina quando mi sono accorta che il video era stato oscurato mi sono proprio arrabbiata. Meno male che non mi sono limitata a postare solo il video, altrimenti sarebbe stato un post inutile.
      C'è magia nell'arte, qualunque sia la sua manifestazione, e tu ne sai qualcosa. ;)!
      Ma questi ragazzi con il loro maestro hanno proprio bisogno della bacchetta magica, è vero, ci vuole tanta "magia buona" da neutralizzare tanta disuguaglianza e tanta malvagità che impera nel mondo.
      Good night and sleep tight my dear!
      Lots of love to you too, my dear friend!

      Elimina
  6. ciao Cle,è vero,il video è stato oscurato !
    non c'è rispetto per niente...ora si mettono a violare anche i copyright !
    Spero che finiscano presto il film e che lo sappiano,però,anche proteggere insieme alla realtà che racconta,che cmq,deve essere conosciuta,rispettata ed aiutata nella maniera miglior possibile ! ciao !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sì, proprio così. Non riesco a capire perchè, ma io ho aggirato l'ostacolo e non tolgo il video oscurato. Che si veda bene se c'è stato un abuso!
      Che tutti sappiano di questo popolo a cui noi europei abbiamo già tolto tutto nel passato e quindi non facciamo mai abbastanza per restituirgli qualche sorriso!
      ciao!

      Elimina
  7. It seems the video is unavailable, but I was fortunate enough to see it last week. In a country like the United States where we throw so much out on a daily basis, this was so humbling to see. Music is a gift from God!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi my dear!
      The video is always available, it has only happened that we cannot post it in our blog. Only that!
      It is always on You Tube I've put two links, I've not removed the frame of the old one. That because it may be seen the same, and it's clear that nothing may stop the chain to help those kids and their enthusiasm!
      "Music is a gift from God!" and all the world must know the real conditions of that country to which we Europeans stole all in the past. They deserve our consideration! The gift of rising that boys' self confidence is our duty!
      Let the world know the great value of that fantastic orchestra!
      Love
      Cle

      Elimina

Ciao, grazie per essere arrivati qui tra le mie "Reveries".
La mia curiosità di conoscervi è grande, se vi va, lasciate qui un commento.
... e se non avete un blog, postate come anonimo, ma lasciate il vostro nome, mi piace vedervi come persone