"rascel

«Io prendo manciate di parole e le lancio in aria; sembrano coriandoli, ma alla fine vanno a posto come le tessere di un mosaico».
(Renato Rascel)

giovedì 2 febbraio 2012

TO MY GUARDIAN ANGEL



Oggi mi soffermo un po’ a pensare a  tutti i papà che sono ”Guardian Angels” e molto spesso provano le stesse emozioni descritte in questa canzone.
Penso al mio papà nel giorno del suo compleanno-onomastico terreno (“compleastico” come usavo dire da piccola)  ormai non festeggiato più da molti anni, ma che è sempre vivo in me con la consapevolezza e la grande gioia di aver avuto così vicino una persona straordinaria.
Avrei voluto sentire dalla sua bella voce, così amorevole e sempre serena, le parole così rassicuranti cantate da “The Red Jumpsuit Apparatus”, e non nascondo l’assurda speranza che da qualche parte e in un’altra dimensione la possa ascoltare anche lui.  
Your Guardian Angel
by The Red Jumpsuit Apparatus



Testo:
When I see your smile,
Tears roll down my face
I can't replace
And now that I'm strong, I have figured out,
How this world turns cold and it breaks through my soul
And I know I'll find deep inside me,
I can be the one

I will never let you fall (let you fall)
I'll stand up with you forever
I'll be there for you through it all (through it all)
Even if saving you sends me to heaven

It's okay,
It's okay,
It's okay-ay-ay-ay-ay

Seasons are changing,
And waves are crashing,
And stars are falling all for us
Days grow longer and nights grow shorter,
I can show you I'll be the one

I will never let you fall (let you fall)
I'll stand up with you forever
I'll be there for you through it all (through it all)
Even if saving you sends me to heaven

'Cause you're my, you're my, my-e-y-e-y,
My true love, my whole heart
Please don't throw that away
'Cause I'm here for you!
Please don't walk away and,
Please tell me you'll stay!

Whoa-oh-oh-oh-oh-oh!
Stay!
Whoa-oh!

Use me as you will!
Pull my strings just for a thrill!
And I know I'll be okay,
Though my skies are turning grey! (grey! grey! )

I will never let you fall!
I'll stand up with you forever!
I'll be there for you through it all,
Even if saving you sends me to heaven!

I will never let you fall!
I'll stand up with you forever!
I'll be there for you through it all,
Even if saving you sends me to heaven! (continues until fades out)

And I know I'll find deep inside me,
I can be the one


Traduzione
Quando vedo il tuo sorriso, 
Le lacrime mi scendono giù sul viso
 
Non posso sostituirle
 
E ora che sono forte, ho capito,
 
Come questo mondo diventa freddo e scuote la mia anima
 
E so che lo troverò dentro di me nel profondo,
 
Posso esserlo

Non potrò mai lasciarti cadere (lasciarti cadere) 
Io starò con te per sempre
 
Sarò lì con te per tutto (per tutto)
 
Anche se proteggerti mi manda in paradiso
 

Va tutto bene,
 
Va tutto bene,
 
Va tutto bene-ay-ay-ay-ay
 
Le stagioni cambiano, 
E le onde si infrangono,
 
E le stelle cadono tutte per noi
 
Le giornate si allungano e le notti diventano più brevi,
 
Posso mostrarti che lo sarò.
 

Perchè tu sei il mio, tu sei il mio, il mi-o-o-o,
Il vero amore , interamente il mio cuore
Per favore non gettarlo via
Perché sono qui per te!
Per favore non andare via,
Per favore dimmi che resterai!

Whoa-oh-oh-oh-oh-oh!
Resta!
Whoa-oh!

Usami come vuoi!
Tirare le mie corde solo per un brivido!
 
E so che starò bene,
Anche se i miei orizzonti diventeranno grigi!
(Grigio!, grigio!)

Non ti farò mai cadere!
Io starò con te per sempre!
 
Sarò lì con te per tutto (per tutto)
 
Persino proteggerti mi manda in paradiso!
 
Io non ti lascerò cadere (lascerò cadere)
 

Io starò con te per sempre! 
Sarò lì con te per tutto (per tutto)
 
Persino proteggerti mi manda in paradiso!
 
Io non ti lascerò cadere (lascerò cadere)
 

E so che troverò dentro di me nel profondo, 
Che posso esserlo!

11 commenti:

  1. Risposte
    1. ... grazie, Rosalba, sei molto gentile.

      Elimina
  2. grazie Cle ! buona domenica anche a te !...sperimo che l'inverno passi presto !!

    RispondiElimina
  3. Grazie, vedrai che con un po'di pazienza e molta sopportazione lo terremo ben presto alle spalle!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per i tuoi affettuosi saluti !
      ...guardandosi attorno questi giorni la neve (e il ghiaccio !) sembrava--con un pò di fantasia...anzi parecchia--che tutto fosse coperto da una grande "glassa"...ma zucchero non era.
      Io me la sono cavata ma in periferia,ed anche in molte zone della citta',i disagi sono tanti...sembra che il "buon senso" delle amministrazioni e non solo sia ormai un illustre sconosciuto,ciao e buona settimana anche a te !!

      Elimina
    2. Fortunatamente ora sono nella parte dell'Italia non interessata dalla neve, qui c'è solo pioggia e molto freddo.
      Quello che è accaduto a Roma è un'indecenza: un susseguirsi di errori gestiti con molta arroganza che infastidisce solo a sentirle certe cose. Fosse solo una semplice polemica non sarebbe tanto dannosa, ma se si pensa alle persone coinvolte e danneggiate fa proprio rabbia. Vedremo come finirà!
      BUONA SERATA!!!

      Elimina
    3. grazie Cle,anche a te! ( siamo a -5)

      Elimina
    4. ...allora visto che sei lì,un saluto,oltre che a te,anche alla mia terra !ciao !

      Elimina
    5. Ho dato i tuoi saluti a Lecce e dintorni, il mare è sempre vivo e travolgente!
      I pasticciotti sono sempre un incanto e le "pucce cu le vulìe, o cu la pizzaiola" sono sempre le mie preferite.
      (Come vedi sono brava, sono riuscita ad imparare un po' della lingua locale).
      Ciao e buona serata

      Elimina
  4. Post davvero molto tenero. Nonostante il mio razionalismo inveterato, alternato a momenti di spiritualismo (purtroppo sempre più rari), voglio pensare che ci sia sempre un senso in più a questa vita, che non sia "tutto qui".

    (Sei a Lecce? Ma la Cornetteria di Notte è aperta anche d'inverno? mmmm che voglia di Salento!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nice to meet you, my dear old friend!
      Molto sorpresa e felice di vederti qui.
      Secondo me, c'è uno stretto legame evocativo di sentimenti atavici nel linguaggio della musica, sentimenti che l'uomo sta perdendo o ha già perduto per i timori che genera quello che si definisce "progresso".
      Quando ho ascoltato per la prima volta questa musica, che non mi ha conquistata da sola come accade di solito, ho percepito immediatamente la forza del suo testo che con tanta dolcezza mi faceva sentire così vicina a chi è sempre vivo dentro di me.
      La prima cosa che ho pensato è stata: "Vorrei che i miei figli mi sentissero così
      quando non ci sarò più, saprei di non aver fallito"
      (Ora sono in Salento, tra poco verrò su: mi spaventa il freddo che avete ancora, qui non ho visto nemmeno un fiocco di neve)

      Elimina

Ciao, grazie per essere arrivati qui tra le mie "Reveries".
La mia curiosità di conoscervi è grande, se vi va, lasciate qui un commento.
... e se non avete un blog, postate come anonimo, ma lasciate il vostro nome, mi piace vedervi come persone