"rascel

«Io prendo manciate di parole e le lancio in aria; sembrano coriandoli, ma alla fine vanno a posto come le tessere di un mosaico».
(Renato Rascel)

martedì 10 gennaio 2012

CARPE DIEM !





COME FARE PER SCACCIARE LA MALINCONIA?




http://youtu.be/mFLSTiJD23s



Non è molto facile essere allegri dopo le feste di Natale, non è difficile da capire, ma in questo periodo che stiamo attraversando è impossibile non farsi venire la depressione.
Per distrarmi un po’ e rifugiarmi nelle notizie non politiche e né economiche mi sono data alla lettura delle varie nel mondo. Tra una sciocchezza e l’altra in questo sito: http://it.notizie.yahoo.com/il-super-vulcano-nel-cuore-dell-europa.html ho letto qualcosa che mi distrae sì, ma non mi distende.
Riporto solo l’inizio, poi se volete potete anche continuare da soli.

Il super-vulcano nel cuore dell'Europa

Il Sussidiario.net – mer 4 gen 2012
Avranno avuto ragione i Maya con la loro profezia di catastrofi per il 2012? Se il buongiorno si vede dal mattino, infatti, quanto sta accadendo in Germania in questi primi giorni dell'anno non è certamente un buon segno e desta più di una preoccupazione. Non è infatti solo l'Italia ad avere vulcani ancora attivi in Europa: se l'Etna e il Vesuvio destano qualche preoccupazione, pare che i tedeschi non vogliano essere da meno.

Il più grande vulcano sottomarino è nel mar Tirreno

Si chiama vulcano Laacher See e fino a questi ultimi giorni ben pochi  sapevano che in Germania ci fossero dei vulcani. E' situato nelle vicinanze della vecchia capitale tedesca prima delle riunificazione, Bonn, e si trova sotto a un lago, da cui il nome. Ebbene, questo temibile vulcano ha cominciato a ridare segni di vita proprio a inizio 2012. E pensare che la sua ultima eruzione risale a ben 12.900 anni fa, si calcola infatti che esploda circa ogni dieci/dodicimila anni. Le sue dimensioni sono impressionanti: è all'incirca simile al vulcano del Monte Pinatubo in Indonesia, lo stesso che eruttò nel 1991 causando la più disastrosa eruzione del Ventesimo secolo, facendo scendere la temperatura globale della Terra di ben 0,5 gradi per un anno intero.

Mi chiedo, con tante notizie che non si dicono, è proprio utile per la salute umana agitare la gente alla CAZZENGER?
… e... ma va... 
...CARPE DIEM !

5 commenti:

  1. Oh mamma! Questa non la sapevo proprio, e però bisognerà ben affrontarla. No?
    Magari non vuol dire niente, ma metti che quel gigante inizi a sputare qualcosa, mica si tiene gli sputacchi dentro i confini nazionali, ti pare?
    No, hai ragione:poche cose liente, non un gran inizio.

    RispondiElimina
  2. sarò romantica...ma non posso dimenticare la frase finale di Rossella Hoara in "Via col vento" :"...domani è un'altro giorno !" (l'unica cosa che mi disturba è il gnigno di Vespa che ha "rubato" la musica della bellissima colonna sonora)...però ...vabbè,chi la dura la vince ! ciao !

    RispondiElimina
  3. Ho trovato così in giro, (per la precisione: sul sito di Gina, un' amica blogger americana) queste parole:
    "Non c'è paura in amore, ma l'amore perfetto scaccia il timore, perché il timore suppone un castigo e chi teme non è perfetto nell'amore". (1 Giovanni 4:18 (TILC) versi-a)
    Quindi, noi non abbiamo niente da temere perchè non amiamo soltanto, ma alla maniera blasfema, adoriamo la nostra cara terra e la nostra umanità.

    Cara Ross, il grosso se lo prenderebbe la nostra "oca giuliva" a noi gli "sputacchi" ci preoccuperebbero un bel po', sì.
    Eh, he... ma noi abbiamo SANT'EUSEBIO col suo OMBRELLO PROTETTORE ci proteggerà dagli sputacchi sicuramente, che ne dici? VIVA VIVA SANT'EUSEBIO SEI L'OMBRELLO ...

    Eh sì, cara Rosalba, "chi la dura la vince", e noi vinceremo!

    BUONA GIORNATA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Cle,un salutissimo !!!

      Elimina
    2. Un affettuoso ciao anche a te, e un augurio per uno splendido weekend!

      Elimina

Ciao, grazie per essere arrivati qui tra le mie "Reveries".
La mia curiosità di conoscervi è grande, se vi va, lasciate qui un commento.
... e se non avete un blog, postate come anonimo, ma lasciate il vostro nome, mi piace vedervi come persone