"rascel

«Io prendo manciate di parole e le lancio in aria; sembrano coriandoli, ma alla fine vanno a posto come le tessere di un mosaico».
(Renato Rascel)

venerdì 20 aprile 2012

A "ONE YEAR OLD" BLOGGER

 Parafrasando il Signor Bonaventura del mitico SТО un anno fa c'era da dire: "QUI COMINCIA L'AVVENTURA DI MS REVERIES, che ormai stanca dell'anonimato,  un blog su Splinder ha trovato......"
Ecco il primo post.
Ho cercato di riassettare il format di allora, non so quanto gli è vicino.
In un anno ho acquistato molti amici, ma ne ho perso qualcuno. Qui nei commenti ci sono i primi che mi hanno convinta ad essere una blogger.
Ora c'è da brindare:
LUNGA VITA A "REVERIES" che non voli via come i "PALLONCINI"!!! 


   I PALLONCINI



Ciao, MsReveries

PVT: 0

Account - Logout
Mercoledì, 27 Aprile 2011






Dove andranno a finire i Palloncini ?


«Io prendo manciate di parole e le lancio in aria; sembrano coriandoli, ma alla fine vanno a posto come le tessere di un mosaico». (Renato Rascel)


Dove andranno a finire i palloncini

Dove andranno a finire i palloncini
quando sfuggono di mano ai bambini

dove andranno, dove andranno,
vanno a spasso per l'azzurrità.

Così cantava l’indimenticabile Renato Rascel negli anni ’50 in una canzone molto romantica e coinvolgente che ha accompagnato generazioni di bambini e adulti.
E’ certo molto delicata la figura del bambino che spegne la sua allegria per il suo amato, forse anche ambito, palloncino, e noi lo vediamo così:



E' felice di salire il palloncino
perchè sa che in fondo il cielo è il suo destino
piange il bimbo col nasino in su
mentre già non lo vede più.


Ho sempre considerato questi versi molto indicativi per la mia esistenza. Spesso si desidera molto intensamente quello che si chiede, lottando lo si ottiene, poi all’improvviso per ragioni inspiegabili ci sfugge di mano. Dopo tanta ansia e tanta attesa, tanta gioia per aver ottenuto il nostro “palloncino”, delusi, ci accorgiamo che non lo teniamo più col filo stretto tra le dita. Lo vediamo allontanarsi da noi fino a scomparire del tutto. Assaliti dallo sconforto di non sapere come mai non lo abbiamo più e che fine abbia fatto, con un misto di amarezza e gioia di chi deve continuare a vivere, immaginiamo scenette di questo tipo:


E gli angioletti dal balcon di nubi di coton
gia fanno capolin
e di vedetta pronto c'è quell'angioletto che
raccatta i palloncin.

e 
nel cielo già si vendono i biglietti
del calcistico torneo degli angioletti
cherubini, serafini
giocheranno la su
negli stadi del cielo blu


Mi sono sempre consolata pensando che tutte quelle cose che ho perduto continuano a rallegrare altri come me. Ma è possibile 
farsi una rassegnazione anche per tutte le persone, i fatti e le mille cose che si susseguono sui media come eventi eclatanti e che rimangono lì senza un epilogo?

   
---------------------------------------------------------------------------------
postato da: MsReveries alle ore 18:52 | Permalink | commenti (10) 
---------------------------------------------------------------------------------------------
Commenti:
#1                                                                                                                                              27 Aprile 2011 - 19:23

Beh, che bello finalmente leggerti.
Sai che questo pezzo sui palloncini mi ricorda un altro pezzo, scritto da Beppe Sebaste tempo fa.
Se lo trovo ti incollo il link.
Parlava di una fabbrica di palloncini e mi sa che ti piacerebbe...Lo cerco e torno...
Ciao!
Utente: kittymol77
 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.
kittymol77
http://youtu.be/U0diKyOI
http://youtu.beI
---------------------------------------
 27 Aprile 2011 - 20:02
#2
Grazie,
mi fa piacere che ti piaccia. Sicuramente mi  piacerà quello di Beppe Sebaste.
Ciao
TIi aspetto
Utente: MsReveries
 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.
MsReveries
-------------------------------------
#3                                                                                                                      28 Aprile 2011 - 21:11
Eccoti il link che ti dicevo...
Buona lettura (poi mi dici che ne pensi...)
Ciao!
http://www.beppesebaste.com/articoli/fabbrica_palloncini.html
Utente: kittymol77
 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.
kittymol77
-------------------------------------
 28 Aprile 2011 - 22:09
#4
Finalmente è cominciata l'avventura del tuo blog ed alla grande, con un post molto suggestivo. complimenti!

Io credo ci siano perdite a cui ci si può rassegnare e perdite che non si possono metabolizzare. Sopravvivere ad un figlio, ad esempio, è un dolore che non potrà mai avere fine.
Utente: Kaliparthena
 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.
Kaliparthena
-----------------------------------
 29 Aprile 2011 - 00:08
#5
Bene arrivata tra ...color che son sospesi in rete e  senza rete.
Equilibristi delle parole che volano lontano e continuerenno a volare anche quando noi avremo preso altre strade o saremo 'scoppiati', coriandoli (a volte pietre) nell'universo.

sheravantituttagoodluck
Utente: sherazade2005
 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.
sherazade2005
--------------------------------------
 29 Aprile 2011 - 14:34
#6
Lo sai che a me non piacciono i pensieri negativi e nemmeno rimuginare.
I palloncini sono fatti per volare, non ci dobbiamo stupire e poi come ogni cosa va e viene, fa il suo corso, e quando quel palloncino sarà volato ce ne sarà un altro più bello e colorato, o che sapremo apprezzare maggiormente. E' così. me lo hai insegnato tu, bisogna tenere cura delle proprie cose ed essere felici per quello che si ha, con la consapevolezza che non sarà eterno.
Un bacio,
tua figlia.

utente anonimo
-----------------------------------
 30 Aprile 2011 - 11:00
#7
GRAZIE A TUTTI per essere passati e per i beicommenti che avete scritto .
Per kittymol77- Grazie per il link . Ho gustato con molto piacere il pezzo di Beppe Sebaste.
Oltre ad integrare ed ampliare le mie conoscenze sull'argomento, mi ha offerto la possibilità di leggere una pagina ricca di considerazioni molto valide e all'altezza dell'autare.
Mi è proprio piaciuto il tuo omaggio.

Per sherazade2005: Ti sono molto ricoscente per la tua gentilezza. Non ho mai avuto dubbi: Sei una persona speciale!!

Per Kaliparthena. Sono felice che ti sia piaciuto il mio post e ti ringrazie anche per i complimenti, fanno bene anche quelli!
Hai ragione, ci sono grossi traumi che non si possono facilmente legare ad un palloncino, affidarli al vento ed immaginare che continuino a vivere in un'atra dimensione. Il dolore umano intenso è difficile da metabolizzare col tempo ci vorrebbero più vite umane che purtroppo non abbiamo.
Come ricorda l'anonimo ( mia figlia ) "bisogna tenere cura delle proprie cose ed essere felici per quello che si ha, con la consapevolezza che non sarà eterno". Questo modo di prendere la vita aiuta moltissimo ad avere consopevolezza di essere umani, educati a vivere nel rispetto di se stessi e degli altri secondo un codice morale accettato e condiviso da tutti. Sì nell'uomo c'è poco spazio per i rimpianti, perciò bando alle recriminazioni e spazio assoluto alle positività della vita. Ce ne sono moltissime basta saperle riconoscere: C'E' SEMPRE UN BICCHIERE MEZZO PIENO !
Grazie bellissima!
Un bacio anche a te 
Utente: MsReveries
 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.
MsReveries
------------------------------------
 01 Maggio 2011 - 17:43
#8
Sono anch'io un'ottimista e credo che il bicchiere sia sempre mezzo pieno.
Un abbraccio!
Utente: Kaliparthena
 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.
Kaliparthena
-----------------------------------
 11 Maggio 2011 - 11:33
#9
niente, non mi fa postare il video, non so perchè ma mi da errore.
http://www.youtube.com/watch?v=_j-8tn4nmow   **
clikkaci su...

utente anonimo
----------------------------------
 12 Maggio 2011 - 00:03
#10
Mio caro anonimo,
Grazie per questo bellissimo brano. L'ho gradito moltissimo. La musica è molto coinvolgente e quella bella voce calda ti distoglie a tal punto che non badi alla triste storia che sta raccontando.
E' proprio in tema con questo post.
Many thanks for the nice present
Just a hug
Cle
Utente: MsReveries
 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.
MsReveries
-----------------------------------
** Il video dedicatomi 

19 commenti:

  1. HAPPY BIRTHDAY AND GOOD LUCK!

    RispondiElimina
  2. Gli amici si perdono purtroppo... però giustamente se ne acquistano altri :-)
    Io fra questi*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, ma solo i falsi amici, quelli veri sono indelebilmente sempre con noi.
      Se vuoi, leggi il mio post "A treasure in my mind" con l'etichetta REVERIES.
      LA PENSO SEMPRE E PROPRIO COSI'.
      Se qualcuno mi ha abbandonato, io non lo posso sapere, perchè spero che anche io abbia un posto among the Treasure in his mind. Forse, io e lui abbiamo un concetto diverso dell'amicizia. Non importa, anche questa è la vita!
      Grazie per la sincerità, you are in my mind among all my precious friends, too!
      Sunny weekend!!!

      Elimina
  3. ciao Cle,bello questo ricordo !
    tu mi hai anticipata di 3 mesi,perchè io,pur essendo iscritta su splider,non avevo un mio blog.Visitavo e lasciavo commenti e saluti,a volte chilometrici,sui blog di altri amici(qualcuno di questi perso per strada...)
    Poi,un giorno,a luglio,tornando da un "viaggio" in metro(a Roma,quelli in metro,spesso sono veri e propri viaggi!)ho scritto di getto un racconto che ho voluto "regalare" a chi avesse avuto la voglia,la curiosità,l'interesse,l'affetto,ma anche la pazienza,di leggermi ed è così che è nato il mio primo blog "Sorgenti",diventato poi ora "Nella mente e nel cuore".
    Questo è stato ,se ben ricordo,il primo post che accompagnai con la bellissima canzone di Cesaria Evora "Besame mucio"(Ora,pur avendolo salvato,il mio ex-blog non si apre,quindi devo ricordarlo a memoria,anche se qualche post è stato già recuperato).
    Quello che ho sempre pensato e che ancora penso,visto anche il nome con cui sono registrata,è che,pur scrivendo per me stessa,sento la responsabilità delle immagini che trasmetto attraverso la scrittura ed i video;immagini che viaggiano attraverso la "rete" magica che avvolge ormai tutto il pianeta...come l'acqua fresca che scorreva velocissima nei canali di terra scavati dal mio contadino(di buona memoria)...e che spero possano servire anche a qualche sconosciuto essere umano... oltre ad allietare o interessare (spero !)
    gli amici incontrati qui...tra queste belle righe,un salutissimo !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi anche tu hai iniziato come me, il pregio della rete è il fare incontrare intelligenze che hanno interessi e gusti simili e magicamente fa stringere intese e belle amicizie senza riserve o limiti di alcun genere. Fa vincere pregiudizi e fa aumentare l'autostima.
      UN ABBRACCIO E
      BUON WEEKEND!!

      Elimina
  4. Good evening :-)
    E' vero ciò che dici: adesso vado a cercare il post.

    RispondiElimina
  5. ciao Cle,grazie ! ...come passa il tempo...è già domenica sera inoltrata e domani inizia un'altra settimana :-)
    nel post della Libreria ho inserito il video di tutta la festa !

    RispondiElimina
  6. ciao Cle,scusami ma il video si è disattivato,ho provato a rimetterlo ma mi è stato bloccato,per cui l'ho tolto,forse alcuni blog non sono autorizzati,mi sembra strano perchè si può vedere anche su You Tube,ora chiederò informazioni,ciao !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo siamo nelle mani di chi "può", perciò con Dante dico:
      VUOLSI COSì COLA' DOVE SI POTE CIO CHE SI VUOLE e....:
      BUON INIZIO DI SETTIMANA (anche con il video ^--*)

      Elimina
  7. Vorrei linkarti: per favore mi mandi l'url?
    sandraoale@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, premetto che sono ancora all'inizio in questa avventura da blogger: "je n'ai guère le pied marin" e chi sa quando lo avrò! Pensa che una sola volta ho tentato di lincare il post di un amico, ma sono riuscita solo a duplicarglielo. :-)))
      Non conosco come usa WP, non l'ho ancora capito, ho tentato di lincare degli amici migrati lì ma è stato un fallimento completo. Siccome sono ottimista, proverò ancora, sono sicura che ci riuscirò!
      Il mio Url è quello in alto http://clereveries.blogspot.it/, poi, magari in pvt, mi fai sapere.
      Buona giornata!!!
      UN abbraccio

      Elimina
    2. Fatto!
      Un abbraccio ^^
      (Su wordpress non è difficile: nome blog più wordpress.com)

      Elimina
    3. Grazie
      Un abbraccio e
      BUONA DOMENICA con tanto sole e possibilmente mare, mare e mare!

      Elimina
    4. Errata corrige:
      E' festa ma non domenica, :)) quindi:
      BUON ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE!!!

      Elimina
  8. ciao Cle,buona festa anche a te !!
    (ho rimesso nella bakeca il link per trovare il video della festa)

    RispondiElimina

Ciao, grazie per essere arrivati qui tra le mie "Reveries".
La mia curiosità di conoscervi è grande, se vi va, lasciate qui un commento.
... e se non avete un blog, postate come anonimo, ma lasciate il vostro nome, mi piace vedervi come persone